06 nov 2015

IL COMMERCIO EQUOSOLIDALE E I MAGAZZINI DEL MONDO

Il commercio EQUOSOLIDALE è una forma di commercio nata per garantire al produttore e ai dipendenti un prezzo equo al fine di tutelare anche il territorio.

Il commercio Equo si oppone al sistema dei grandi produttori e delle grandi catene eliminando gli intermediari tra prodotto e consumatore. In parole povere cerca di elaborare un sistema che eviti lo sfruttamento e promuova le aziende dei paesi in via di sviluppo.

I principi base di questo tipo di commercio sono:
  • Divieto di lavoro minorile
  • Impiego di materie prime rinnovabili
  • Cooperazione fra produttori
  • Spese per la formazione
I principi degli acquirenti/importatori dei paesi ricchi invece sono:
  • Prezzi minimi garantiti in accordo con i produttori al fine di permettere loro di vivere dignitosamente e di investire i ricavi
  • Contratti di lunga durata
  • Quantitativi minimi garantiti
  • Consulenza sui prodotti e tecniche di produzione
Per quanto riguarda il locale, sui territori di Sarzana e La spezia è operativa la cooperativa sociale MAGAZZINI DEL MONDO.

La cooperativa senza scopo di lucro si pone di vendere i prodotti del circuito Equo Solidale provenienti dai paesi in via di sviluppo e di promuovere i principii del consumo critico e dello sviluppo sostenibile. I ricavi delle vendite servono solo a coprire i costi di gestione e le persone che vi operano all'interno sono volontari.

Le prime botteghe dei magazzini del mondo, a livello locale, furono aperte a La Spezia e a Sarzana nel 1994. Attualmente si trovano rispettivamente in via Galilei 21 (SP) e in Piazza Matteotti 16 (SARZANA).

MAGAZZINI DEL MONDO non si concentra solo su i prodotti equosolidali, ma anche sui i prodotti di LIBERATERRA (provenienti da terre confiscati alle mafie) e prodotti realizzati da persone in condizione di disagio (detenuti del carcere).

Oltre ai caratteristici prodotti alimentari, come cacao, zucchero, caffè le botteghe dei magazzini del mondo vendono:
  • Pasta, marmellate, riso, biscotti, prodotti vegan, cous cous, frutta secca, panettoni e torroni.
  • Prodotti di pelletteria e artigianali come borse, portafogli, cornici, bigiotteria
  • Libri, materiale informativo
  • Pupazzi e giochi
  • Prodotti di cartoleria e prodotti del progetto Sri Lanka e Thailandia realizzati con deiezioni di animali come elefanti, cavalli, mucche, alci e asini.
  • Pacchetti per soggiorni turistici simili agli Smart Box
Inoltre le botteghe si Sarzana e la Spezia offrono un servizio di confezionamento bomboniere.

Per maggiori informazioni:


2 commenti:

Marco R ha detto...

Vi segnalo che i Magazzini del mondo di Spezia si trovano in via Galilei 21 (specificato anche nella rinnovata pagina facebook), non in via Galvani come da voi erroneamente riportato ;)

Informagiovani Arcola ha detto...

Grazie provvederemo a correggere, scusaci per il ritardo!