04 dic 2015

LAVORO ANOMALO ATTENZIONE

In tempo di crisi trovare lavoro è difficile, non solo per il numero elevato di disoccupati. C'è un altro grosso problema in cui si può incorrere, le così dette "fregature": vale a dire annunci fasulli, annunci poco chiari, annunci apparentemente seri che nascondono delle insidie.

Con internet poi sta diventando sempre più difficile evitare di incorrere in questi specchietti per le allodole.
I siti che pubblicano annunci cercano, nei limiti del possibile, di evitare questo problema tramite la segnalazione da parte degli utenti: se l'utente ha trovato un annuncio falso o dopo il colloquio ha notato poca professionalità nell'azienda, può rivolgersi agli amministratori, i quali si occuperanno di controllare la veridicità dell'annuncio.

Spesso questo non basta. Non è possibile controllare la veridicità di tutti gli inserzionisti, soprattutto perchè la situazione è più complessa di quanto si immagina.

La soluzione deve provenire da internet, ma è l'utente per primo che deve sapere come informarsi e dove cercare lavoro.

Su internet, infatti, esiste una pagina di FB, lavoro anomalo al link seguente 
https://www.facebook.com/lavoroanomalo/

Lavoro anomalo si preoccupa di mettere in luce le aziende che attuano metodi poco professionali per assumere candidati. Aziende di dubbia legalità.
Un elenco di aziende segnalate si può trovare a questa pagina:
https://www.facebook.com/notes/lavoro-anomalo/aziende-segnalate-extra-toscana/352196761549800
ma se ne possono trovare anche altre.

L'utente, però, deve essere aveduto, perchè, spesso queste aziende cambiano nome o annunci per attirare più candidati.

In particolare parliamo delle aziende porta a porta, venditrici di contratti luce ed energia. Questo non per sminuire il lavoro porta a porta, che è un lavoro come tanti altri, ma per contestare il metodo di reclutamento.

Cosa fanno in sostanza queste aziende:

  • Pubblicano annunci in cui ricercano figure professionali, mentre ne ricercano altre
  • Mentono ai candidati durante il colloquio, rimanendo vaghi sulle mansioni da compiere
  • Promettono guadagno facile e carriera immediata
  • Si complimentano per lo straordinario Curriculum del candidato
  • Chiamano fino allo sfinimento.
  • Fingono di avere ricevuto di recente il vostro curriculum, mentre magari lo avevate inviato un anno prima, non sapendo nulla di questo genere di affare.
Che abbiate o no un curriculum molto bello, eccessivi elogi nel competitivo mondio del lavoro non sono mai un buon segno, soprattutto se fatti prima del colloquio o della conoscenza del candidato.. Generalmente questo tipo di aziende pubblica i seguenti annunci:

  • "Cercasi commessi per apertura punto commerciale" o "Cercasi commessi per apertura negozio di lampadine led", ma non cercano commessi, bensì agenti o venditori.
  • "Cercasi segretario/a" per punto commerciale. Quando il candidato si presenta gli dicono che il posto da segretario è già stato preso e gliene propongono uno da assistente ai clienti. In poche parole da agente.

Questa non è una accusa contro gli agenti e le agenzie porta a porta. Si tratta comunque di un lavoro, con i suoi pro e contro, ma il pericolo riguarda gli annunci fasulli, poco chiari, discutibilmente onesti, che sfurttano l'inesperienza del candidato e che approfittano di Internet. Questo procura danno non solo all'utente, ma anche a loro stesse. Mentire ancora prima di iniziare non è un buon biglietto da visita.

Cosa possono fare gli utenti:

  • Cercare lavori su font8i sicure (molto spesso i siti per la ricerca del lavoro sono indicati nel sito dell'uffcio di impiego).
  • Quando possono, prendere il numero di partita iva (spesso sull'annuncio) e controllare l'attività della azienda.
  • Non firmare nulla di cui non siano sicuri.
  • Informarsi, informarsi e informarsi







Nessun commento: